Domande di oggi

In arrivo un venerdì difficile per chi deve spostarsi con i mezzi pubblici, per il 18 marzo infatti è stato proclamato uno sciopero nazionale dei trasporti che coinvolge treni e aerei (per l’intera giornata) e un’agitazione del trasporto pubblico locale (metro, tram e bus) con modalità differenti città per città. «Sciopero trasporti venerdì 18 marzo 2016», www.ilfattoquotidiano.it, 17 marzo 2016     La risposta in un pixel   «La Commissione di garanzia sullo sciopero dei servizi pubblici essenziali (CGSSE) è ...
REL_IND-cover
Andare o non andare alla guerra? Inutile girare attorno alle parole. La crisi libica presenta uno scenario su cui incombe l’opzione militare. Non è la prima volta che affrontiamo questo nodo. Dal crollo del muro di Berlino e dalla dissoluzione dell’Unione Sovietica gli interventi militari di coalizioni variamente composte si sono susseguiti a ritmi incalzanti: Iraq 1991, Somalia 1992, Balcani 1993-1999, Afghanistan 2001, Iraq 2003, Libano 2006, Libia 2011, Siria 2013, senza contare altri interventi circoscritti al teatro africano, soprattutto da parte francese, il più ...
RELAZIONI INTERNAZIONALI_cover
Dopo il crollo di Lehman Brothers nel 2008, i leader politici europei hanno fatto a gara per proteggere il proprio sistema bancario, ciascuno per conto suo. Una soluzione a livello europeo ci avrebbe risparmiato quello che, di lì a due anni, si sarebbe trasformato nella crisi dell’eurozona. Quando la crisi è scoppiata, i leader europei si sono trovati impreparati a gestirla e hanno fatto il minimo indispensabile: hanno creato il meccanismo di stabilità europeo, e l’unione bancaria, tale solo di nome. Difatti si tratta di un’unione bancaria senza assicurazione ...
Politica economicaII_cover
Se dovesse vincere la nomination repubblicana difficilmente Donald Trump arriverebbe alla Casa Bianca. È quanto emerge da un sondaggio di Cnn/Orc pubblicato a poche ore dal Super Tuesday, in base al quale il tycoon in un ipotetico scontro diretto perderebbe sia con Hillary Clinton sia con Bernie Sanders.   «Elezioni Usa: Donald Trump perderebbe sia contro Hillary che contro Sanders. Sondaggio Cnn», www.huffingtonpost.it, 1 marzo 2016     La risposta in un pixel   «1936, elezioni presidenziali americane: a sfidarsi sono il presidente in carica Franklin ...
statistica_cover
Una delle grandi conquiste della medicina contemporanea è l’aver fondato il proprio operare sulla cosiddetta «evidence based medicine», cioè su atti di cura costruiti attorno a modelli che hanno avuto una conferma sperimentale. Conseguenza di questo indubbio progresso è stata l’adozione da parte dei sistemi organizzati di cura del termine «appropriatezza» come faro-guida. Si sono quindi diffusi comportamenti che devono rispondere a precise indicazioni, con modalità prefissate, tempi determinati, costi precisi; ma il processo di ...
cover organizzazione
Anche quest’anno Apple, con un valore pari a 145,9 miliardi di dollari grazie a un incremento del 14%, si conferma il marchio con maggiore valore economico al mondo. Il valore del marchio è dovuto sia a un brand con un rating “AAA”, estremamente forte sia agli ottimi risultati di business.   «Classifica Brand Finance, Apple si conferma sul podio per valore economico», www.italiaoggi.it, 1 febbraio 2016.     La risposta in un pixel   «“Enigma” e il nome di una macchina elettromeccanica ideata per scopi commerciali verso ...
matematica_cover
Le elezioni che porranno fine agli otto anni di amministrazione Obama si terranno l’8 novembre 2016. Le consultazioni si tengono in un giorno solo: il cosiddetto Election Day. Cadono, come di consuetudine, il martedì successivo al primo lunedì di novembre. Ecco come funziona la grande macchina delle presidenziali.   «Come funziona il sistema elettorale: caucus, grandi elettori ed Election Day», www.ilfattoquotidiano.it, 1 febbraio 2016     La risposta in un pixel   «Quando si parla di astensionismo uno degli esempi più frequenti ...
POLITICA E ISTITUZIONI_cover
Il lusso ha un legame indissolubile con la provenienza d’origine perché per definizione un prodotto di lusso deve essere esclusivo. Per anni il Made In Italy è stato sinonimo di alta qualità, anche grazie al circolo virtuoso creato dai distretti industriali sparsi per il Bel Paese: le scarpe da donna nella Riviera del Brenta, le borse a Scandicci, la scarpe da uomo nelle Marche, ecc. A partire dagli anni 80, tuttavia, la concorrenza di altri paesi ha messo a dura prova l’esistenza stessa del Made in Italy. L’emergere di poli produttivi in Cina, Brasile, ...
MarketingII_cover
«La ricerca di un lavoro è il motivo della migrazione in Italia per il 57% degli stranieri nati all’estero». Seguono ragioni legate ad aspetti familiari (39%), che rappresentano la spinta principale tra le donne. Lo rileva l’Istat, aggiornando i dati al secondo trimestre del 2014.   «Istat, più della metà dei migranti viene in Italia a cercare lavoro», www.corriere.it, 28 dicembre 2015     La risposta in un pixel   «Nell’attuale fase storica i movimenti migratori si dirigono prevalentemente, ma non esclusivamente ...
ecoint_cover
Tra gli addetti alla ristorazione, un settore strettamente legato alla tradizione e all’identità nazionale, il numero di immigrati si appresta a superare quello degli italiani. La grande massa è composta da lavoratori non qualificati, ma sempre più spesso capita di trovare tra i locali consigliati dalle guide trattorie tipiche gestite da cuochi asiatici o africani. Così, mentre tanti giovani cercano fortuna all'estero, qui da noi si moltiplicano i casi in cui a fare la migliore carbonara o la focaccia genovese più prelibata sono chef e fornai arrivati da ...
ANTROPOLOGIA_cover