Domande di oggi

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi conferma l’impegno del governo ad intervenire nel 2017 per rendere più flessibile le uscite previdenziali, in particolare per chi ha oggi 64-65 anni, i più penalizzati dalla riforma Fornero, e torna a ipotizzare una riduzione generalizzata dell’Irpef. «Abbiamo iniziato con gli 80 euro. L’ideale sarebbe ridurre le fasce Irpef, che sono cinque. Nel programma del centrosinistra 2013 c’erano due sole aliquote. Alla fine dovremo trovare il modo di avere quattrini su questo. Spero che riusciremo a farlo» ha detto ...
FinanzapubblicaII_cover
Nel corso di una audizione al Parlamento europeo, Mario Draghi ha definito quella dell’elicopter money un'idea intellettualmente affascinante, ma impraticabile nel contesto istituzionale europeo. Il finanziamento monetario esplicito del deficit pubblico è infatti vietato dai Trattati europei e il lancio di denaro dall'elicottero è e rimane una battuta. Ma dove nasce l'idea di trasformare un'ipotesi del tutto teorica in una ricetta da applicare nel mondo reale? La causa sta nella frustrazione dei policy-maker di fronte ad una crescita economica e ad un tasso d'inflazione che ...
Politica economicaII_cover
L’imposta “più odiata dagli italiani” vale 6,4 miliardi. Interessa quasi tutti, tranne 4 milioni di auto immatricolate all’estero che circolano sulle nostre strade. Una proposta di legge prevede l’eliminazione della tassa, aumentando le accise sul carburante.   Marco Sarti, «Ecco la legge che elimina il bollo auto. «Così pagheranno anche le auto straniere»», Linkiesta, 27 aprile 2016.     La risposta in un Pixel   « Le imposte sono, nella definizione corrente, un prelievo coattivo di denaro senza vincolo ...
FinanzapubblicaII_cover
Maxi stipendi per tanti gestori dei grandi fondi negli Stati Uniti. Lo scorso anno, stando ai calcoli del «New York Times», i 25 manager più pagati di hedge fund hanno portato a casa ben 12,94 miliardi di dollari. […] Il boom dei compensi dei manager dei fondi speculativi accompagna l’exploit dell’industria degli hedge fund — che siano o no fondi speculativi —, che ora vale 2.900 miliardi di dollari contro i 539 miliardi di dollari del 2001.   Giovanni Stringa, «Stipendi per 13 miliardi di dollari ai più pagati gestori di hedge ...
Politica economicaII_cover
In una lettera alla rivista scientifica a The Lancet, Bogoch I.I. e colleghi hanno sviluppato un modello teorico di diffusione mondiale dello Zika virus. Tale modello è stato elaborato adattando il modello per il virus Dengue, che integra i dati sulla distribuzione dell’Aedes aegypti e albopictus con i profili di temperatura in tutto il mondo. Gli Autori hanno, poi, individuato 50 aeroporti brasiliani situati in zone che vedono una costante presenza del virus nel raggio di 50 km. Grazie ai dati forniti dall’Air Transport Association sono state mappate le destinazioni finali ...
SCIENZA DELLE RETI_cover
Esaurita la prima edizione. Prenotate tutte le copie della seconda. La direttrice del progetto: «A ruba come solo un romanzo di Grisham». Il 70% di chi lo vuole non è ebreo. In Italia è già Talmud-mania. Da poco presentato all’Accademia dei Lincei, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella - che ha ricevuto una copia dalle mani del rabbino capo di Roma Riccardo Di Segni - il primo volume dell’opera sapienziale ebraica è andato esaurito in tre giorni.   Paolo Salom, «Gli italiani conquistati dal Talmud», ...
religioni_cover
Solair, una giovane azienda bolognese, che ha creato soluzioni tecnologiche innovative nel campo del Cloud computing e nell'Internet delle cose (IoT), è diventata la prima acquisizione della Microsoft in Italia. Lo annuncia una nota del colosso di Redmond, secondo cui Solair sarà uno dei pilastri delle prossime soluzioni software Microsoft a livello globale per questo mercato attualmente in forte espansione.   «Microsoft acquista la startup italiana Solair per l’internet delle cose», la Repubblica, 3 maggio 2016     La risposta in un Pixel   In ...
mkt digitale_cover
Trent'anni fa il primo collegamento in Rete, da Pisa, via Santa Maria a pochi passi dalla Torre di Pisa, all'America attraverso la Rete Arpanet. Il computer di quella rivoluzione si chiamava Butterfly gateway e fu un regalo del dipartimento della Difesa degli Stati Uniti. Protagonisti di ciò che sarà in seguito definita la rivoluzione dell'era digitale sono stati i ricercatori e scienziati del Cnuce-Cnr..   Laura Montanari, «Internet day, a Pisa i pionieri del collegamento con la grande rete», la Repubblica, 29 aprile 2016     La risposta in un ...
informatica_cover
A quattro mesi dallo storico accordo sul clima raggiunto a Parigi, i leader del mondo si sono riuniti al Palazzo di Vetro dell’Onu per apporre la propria firma al documento e dare così inizio alla sua attuazione: un numero record di 175 Paesi ha siglato il testo. “Un messaggio di speranza per le future generazioni”, hanno sottolineato molti leader in Assemblea Generale. «Clima, 175 Paesi firmano all’Onu l’accordo Cop21: “Segnale di speranza per il futuro”», www.ilfattoquotidiano.it, 23 aprile 2016     La ...
RELAZIONI INTERNAZIONALI_cover
«Noi obbediamo alla legge, non ai politici». Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi ha replicato duramente ieri alle critiche tedesche alla politica monetaria e anche agli attacchi personali, ribadendo che la Bce è indipendente e che il consiglio è stato «unanime nel difendere l'indipendenza dell'istituzione e la postura appropriata della politica monetaria accomodante». Secondo i Trattati europei, ha ricordato, la Bce deve assicurare la stabilità dei prezzi nell'eurozona, e non nella sola Germania.   Alessandro Merli, «Draghi: ...
finanza_cover