Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 247

Un percorso di esplorazione tra le risorse filosofiche online.   Micromega. Il rasoio di Occam Stanford Encyclopedia of Philosophy Internet Encyclopedia of Philosophy Treccani Filosofia Aphex – Portale italiano di filosofia analitica Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche Recensioni Filosofiche   Il blog di Dan Sperber Il blog di Simon Critchley sul New York Times Il blog di ...
Adalgiso Amendola, Giuseppe Celi, Mario Biagioli    Indice 1 L’economia internazionale: uno sguardo d’insieme 1.1 L’economia internazionale: una disciplina attuale 1.2 Campo d’indagine dell’economia internazionale 1.3 Il commercio internazionale: i principali fatti stilizzati 1.4 L’economia degli scambi internazionali   2 I vantaggi del commercio internazionale e la teoria dei costi ...
Marina Brogi è professore ordinario di International banking and capital markets e vicepreside della Facoltà di Economia della Sapienza Università di Roma. Membro di organi di amministrazione e controllo societario dal 2008, è consigliere indipendente di Luxottica Group e di Salini Impregilo. È stata componente del Securities and Markets Stakeholder Group dell’ESMA ed è l’unico membro europeo ...
Dovrebbero essere una soluzione, i migranti, e invece sono un problema. […] non abbiamo la più pallida idea di come trasformare la “forte pressione migratoria” in un possibile antidoto alla vera bomba su cui siamo seduti.   Francesco Cancellato, «Sarà la demografia ad ammazzare l’Italia, non i migranti», Linkiesta, 14 giugno 2017     La risposta in un Pixel   «Negli ultimi anni in ...
Il sistema elettorale francese per l'elezione del Parlamento è un sistema a doppio turno, che prevede che nei singoli collegi vadano al ballottaggio i candidati che hanno ottenuto il 12,5% dei voti. E il nuovo inquilino dell'Eliseo corre il rischio di ritrovarsi senza una maggioranza in Parlamento. Molto più che dalle presidenziali, la stabilità politica della Francia dipenderà proprio dalle elezioni ...
Lo chiamano «father factor». È il contributo allo sviluppo di un bambino dato da quanto tempo trascorre con il padre nei primi mesi e anni di età. Per gli scienziati è sempre più importante. E ora i papà ne hanno anche i mezzi – almeno negli States, che pure sono uno di soli tre Paesi al mondo a non avere una politica nazionale sul congedo (o in Svezia […]). Per il secondo anno consecutivo, ...
Gloria Origgi, milanese, vive e lavora a Parigi, dove è direttore di ricerca al CNRS, Institut Nicod Ecole Normale Supérieure e docente all’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales. Pixel Filosofia   @gloriaoriggi
Le misure adottate dall’Ue contro la Russia hanno mostrato come le sanzioni siano diventate il principale strumento di politica estera dell’Unione. Sergio Fabbrini, direttore della LUISS School of Government, ha spiegato il consenso che questo strumento è capace di raccogliere tra gli Stati membri: “Da un lato, l’Ue è principalmente un blocco economico e, sotto il profilo dell’economia, ...
Mario Morcellini   Indice Prima lezione di comunicazione 0.1 Incipit. Le parole per l’accesso 0.2 Studiare / insegnare comunicazione 0.3 Capire la comunicazione, criticamente   1 Leggere in profondità la traccia della comunicazione 1.1 Quel che resta della tradizione 1.2 La comunicazione come spirito del tempo 1.3 Un breviario delle scelte e qualche dichiarazione autocritica   2 Le teorie della ...
I grandi cambiamenti della Generazione della ricostruzione, l’impegno e le aspettative dei Baby boomers, le prime difficoltà della Generazione di transizione, lo smarrimento dei Millennials, trincerati in casa con i genitori e all’inseguimento di un lavoro che non c’è, fino all’alienazione della Generazione delle Reti, sempre connessi, cosmopoliti, con lo sguardo ormai irrimediabilmente ...